Qi Gong a Bielmonte, appuntamento sabato 5 settembre

È per sabato 5 settembre il quarto appuntamento con le lezioni di Qi Gong all’Oasi Zegna. La terza edizione del corso, partito a giugno con la fine del lockdown, è guidata dall’istruttrice Natalina Bassetto, che introdurrà i suoi allievi all’antica disciplina della medicina cinese in mezzo alla quiete del Bosco del Sorriso. L’appuntamento è alle 10 al Bocchetto Sessera a cui seguiranno le attività mattutine e pomeridiane intervallate dal pranzo all’albergo Bucaneve.

Il Qi Gong consiste in una serie di esercizi statici e dinamici che permettono di attivare l’energia vitale del corpo umano, di mantenersi in buona salute e di aumentare le proprie difese immunitarie. L’obiettivo del corso è soffermarsi sul rapporto tra costellazioni, rappresentate da animali, stagioni, elementi naturali ed organi. In Cina infatti ogni stagione ha una propria caratteristica peculiare: un colore, un sapore, una vibrazione, un suono, un odore, un elemento naturale. L’uomo segue l’alternarsi delle stagioni ed è la combinazione delle energie terrestri e celesti: l’insieme dei movimenti energetici nel cielo e sulla terra lo influenzano sia sul piano fisico che mentali.

Le prenotazioni per la data di sabato 5 sono ancora aperte e si raccolgono nella sede del Fondo Edo Tempia, aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17, e raggiungibile anche allo 015.351830. Il costo di ogni lezione è di 40 euro; nella quota è compreso il pranzo.