Da lunedì 21 i gadget della Corsa della Speranza

Corsa della speranza 2020 gadget

Inizierà lunedì 21 la distribuzione dei gadget della Corsa della Speranza 2020. L’edizione di quest’anno non si disputerà, rinviata a causa del momento particolare fatto di prescrizioni di sicurezza anti-contagio e di rischi da ridurre al minimo. Ma per i tanti fedeli appassionati (quasi mille a ogni appuntamento di settembre) saranno a disposizione la maglietta e il vasetto con i fiori da coltivare. La prima è una tradizione, inserita nel pacco-gara consegnato a ogni partecipante e diventata un pezzo da collezione tant’è che c’è chi conserva nell’armadio le t-shirt di tutte le edizioni. Quella del 2020, realizzata con il contributo degli sponsor Lauretana e Menabrea, dà appuntamento all’anno prossimo con una frase (adattata dallo stralcio di un celebre discorso di Martin Luther King) che invita a non stare fermi, anche senza l’appuntamento con la “non competitiva” del Fondo Edo Tempia: «Se non puoi volare, corri. Se non puoi correre, pedala. Se non puoi pedalare, cammina. L’importante è che tu non smetta di muoverti». L’offerta minima per averla è di 10 euro.

Il vasetto invece è la novità di quest’anno: chiuso come il barattolo di una bibita, contiene semi e un pugno di terriccio. Basterà piantarli e innaffiarli per vedere, dopo qualche giorno, germogliare una piantina che poi fiorirà. Una volta cresciuta, potrà essere trasferita in un vaso più adatto e il contenitore originale può essere riciclato, per esempio come portapenne «Lo slogan che abbiamo scelto» dice Anna Rivetti, vicepresidente del Fondo e anima della Corsa della Speranza «è “Coltiva la speranza, la vedrai crescere”. Vuole essere un invito a sostenere la ricerca sul cancro, a cui storicamente viene dedicata la raccolta fondi legata al nostro evento». In questo caso l’offerta minima è di 8 euro ma per chi volesse entrambi i gadget, basteranno 15 euro.

Magliette e vasetti potranno essere ritirati nella sede del Fondo Edo Tempia di via Malta 3 ogni lunedì, mercoledì e venerdì dalle 17 alle 18,30.