Un’offerta da 7mila euro grazie a Mani amore e fantasia

È più che positivo il bilancio di “Mani amore e fantasia”, che ha portato per dieci giorni alla sala Pizzaguerra di via Ranzoni a Cossato i piccoli capolavori di arte, artigianato e bricolage delle volontarie dei gruppi del Fondo Edo Tempia. Nei giorni scorsi è stata consegnata nella sede di via Malta 3 la busta con i 7mila euro raccolti durante l’iniziativa, che ha messo in mostra i manufatti realizzati dai gruppi di ricamo e cucito ai lavori a maglia, fino ai piccoli gioielli realizzati con la tecnica del puncetto, passando per stencil e bricolage. L’offerta andrà al Progetto Bambini del Fondo Edo Tempia, ovvero l’insieme di attività di sostegno ai più piccoli, quando un componente della loro famiglia o essi stessi vengono colpiti da un tumore.

«Sono particolamente soddisfatta» spiega la vicepresidente del Fondo Edo Tempia Maria Teresa Guido «perché si tratta anche di un riconoscimento del lavoro instancabile delle volontarie di quei gruppi. Non posso che ringraziarle per il loro impegno, fatto sempre con il sorriso, lo stesso sorriso con cui hanno accolto i visitatori nei dieci giorni in cui è stato aperto “Mani amore e fantasia” in via Ranzoni».