Sospesa l’attività ambulatoriale fino al 29 febbraio

Anche il Fondo Edo Tempia si adegua alle prescrizioni contenute nell’ordinanza emanata da Ministero della Salute e Regione per contenere il propagarsi del coronavirus, dopo i primi casi comparsi sul territorio piemontese. Da oggi, lunedì 24 febbraio, fino a sabato 29 febbraio compresi, sono sospese le attività di ambulatorio nella sede centrale di via Malta 3 e in quelle di Gattinara, Cossato, Ponzone e Santhià. Le visite gratuite di prevenzione previste in questo periodo sono rimandate a data da destinarsi e la segreteria del Fondo, fin da subito, si è attivata per avvisare i pazienti prenotati. Sono sospese allo stesso modo le attività di prelievi e welfare aziendale.

Sarà valutata, in base all’evolversi della situazione e a ulteriori eventuali provvedimenti decisi da Ministero e Regione, la ripresa a partire da lunedì 2 marzo. Non sono invece per ora sospesi gli esami compresi nei programmi di screening regionali (senologico, citologico, colon retto). Ci scusiamo per il disagio con la cittadinanza.