Perosino-Verzoletto tornano in gara con il Fondo al Rally di Sanremo

Non c’è tempo per riposarsi a lungo, nel calendario del Campionato Italiano Rally. Il “pit stop” di Patrizia Perosino e Veronica Verzoletto, testimonial sportive del Fondo Edo Tempia, durerà fino a venerdì 12 aprile, quando la loro Peugeot 208 R2B (team By Bianchi, scuderia Winner Rally team) entrerà nel paddock del Rally di Sanremo, una delle gare più tradizionali del panorama motoristico nazionale.

Per l’equipaggio biellese, madre e figlia, non è un esordio sulle strade della riviera ligure, che hanno già “assaggiato” l’anno scorso. E come nella primavera del 2018, sui mezzi che le accompagneranno verso la gara ci sarà spazio anche per la postazione che installeranno al parco assistenza per distribuire gadget e materiale informativo sulla ricerca, cura e prevenzione del cancro, raccogliendo anche offerte per il progetto 3Tx3N. È il lavoro dei tre laboratori della Fondazione Tempia che stanno facendo squadra per trovare diagnosi e terapie più efficaci sui tumori al seno tripli negativi, più resistenti alle cure tradizionali, che Patrizia Perosino ha deciso di “sposare”. Una scelta quasi naturale, come ha sempre detto, da donna, abituata ad avere donne (nelle gare dell’ultimo anno) al suo fianco come navigatrici, a sostegno di un progetto che si rivolge alle donne e che è condotto da un team di ricercatrici quasi completamente al femminile.

La gara di Sanremo entrerà nel vivo venerdì 12 con lo shakedown della mattina, a cui seguiranno le prime quattro prove speciali. Sabato 13 sono in programma gli altri sei tratti cronometrati e alle 19 si torna sulla linea del traguardo per le premiazioni. Patrizia Perosino e Veronica Verzoletto sono reduci dal secondo posto nella classifica femminile (e 41° assoluto) a Il Ciocco, nella gara di debutto della stagione. L’equipaggio biellese sarà in classifica nel campionato due ruote motrici (dove per ora sono quarte) e nel trofeo Peugeot. Come nella scorsa stagione, insieme all’albero verde del Fondo Edo Tempia, compariranno sulla carrozzeria della loro auto il marchio biellese di NaturalBoom e quello brianzolo di Terno Scorrevoli, che ha devoluto al progetto 3Tx3N il corrispettivo della sponsorizzazione.