#il2019delFondo – A Biella e Vercelli “La forza e il sorriso” per far sentire belle le pazienti

Dal numero di dicembre di Foglie

La Forza e il Sorriso Vercelli

“More than make up”, ovvero più del trucco: è questo lo slogan del progetto “La forza e il sorriso”, promosso da una onlus che, a livello nazionale, organizza laboratori di bellezza per le donne in terapia oncologica. In due delle cinque sedi piemontesi in cui l’iniziativa è stata attivata, il partner del progetto è il Fondo Edo Tempia, con gli incontri mensili all’ospedale Sant’Andrea di Vercelli e nella sede di Biella di via Malta 3. Partecipare è gratis e soprattutto aiuta le pazienti a guardarsi sotto una luce diversa, riacquistando il piacere di prendersi cura di sé.

«Ci possono essere tanti modi per affrontare una malattia. E la cura di sé può rappresentare un supporto prezioso» ha sottolineato nei mesi scorsi l’Asl di Vercelli, che promuove e sostiene il progetto mettendo a disposizione anche i locali nel reparto di oncologia. «Per questo continuiamo a portare avanti i laboratori di bellezza gratuiti rivolti alle donne che affrontano il cancro. Il laboratorio è attivo una volta al mese, per aiutare coloro che scelgono di partecipare a valorizzare il proprio aspetto attraverso un make-up personalizzato e riscoprendo passo dopo passo la propria femminilità». Le sedute, a Vercelli come a Biella, sono guidate da un’estetista che insegna alle partecipanti qualche piccolo segreto per sentirsi di nuovo belle, pur con gli inevitabili segni che le terapie per curare un tumore portano con sé.

Nelle quindici regioni italiane in cui è attivo, “La forza e il sorriso” ha coinvolto oltre 500 volontari e si avvale della collaborazione di 29 aziende del settore cosmetico oltre che del patrocinio di Cosmetica Italia, il consorzio nazionale delle imprese del comparto. Grazie a questo, le partecipanti ricevono in dono anche una “beauty bag”, una borsa che contiene tutto l’occorrente per seguire la seduta e poi mettere in pratica anche a casa quanto appreso durante l’incontro.

Cinque sono le sedi in cui il progetto è attivo in Piemonte: Torino, Orbassano, Novara e appunto Biella e Vercelli. All’interno dell’Asl vercellese il progetto è seguito dall servizio di psiconcologia, attivo da dieci anni grazie alla sinergia avviata con la Fondazione Tempia. Gli incontri mensili si svolgono nell’ambulatorio al terzo piano dell’ospedale Sant’Andrea. Per info e prenotazioni è necessario contattare il servizio di psiconcologia allo 0161.593050 (segreteria telefonica) lasciando i propri dati. A Biella viene invece messa a disposizione una sala della sede di via Malta 3. In questo caso per informazioni e prenotazioni è sufficiente rivolgersi alla segreteria, presentandosi allo sportello dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 18 oppure telefonando, negli stessi orari, allo 015-351830.