Un seminario in ricordo di Adriano Giacomin

A due anni dalla sua scomparsa, Adriano Giacomin verrà ricordato a Biella in un seminario dedicato alla sua memoria. Accadrà mercoledì 27 febbraio nell’aula magna dell’Ospedale degli Infermi, per iniziativa dell’Airtum, l’associazione italiana registri tumori. Giacomin, medico epidemiologo, aveva guidato il Registro Tumori del Biellese, strumento indispensabile per indirizzare il lavoro di terapia e ricerca, e aveva contribuito con la sua esperienza ad aprire quello di Vercelli. Anche per questo aveva sempre collaborato in modo stretto con il Fondo Edo Tempia.

Il seminario avrà per tema gli aspetti etici della ricerca epidemiologica e vedrà l’intervento di Maurizio Mori, direttore dei corsi di master di bioetica della facoltà di filosofia dell’università di Torino, e di Franco Piunti, ex direttore Sanitario dell’Asl di Biella. Saranno introdotti da Stefano Rosso, direttore del Registro Tumori del Piemonte ma anche grande amico di Giacomin, e dalla presidente Airtum Lucia Mangone. Alla conferenza seguirà una tavola rotonda sull’impegno professionale e civile del medico biellese, a cui parteciperà ance il direttore generale della Fondazione Tempia Pietro Presti.