Un corso di meditazione all’Oasi Zegna con il professor Pagliaro

Imparare o perfezionare le pratiche di meditazione, prezioso sostegno nella frenetica routine quotidiana: è questo l’obiettivo del corso che il professor Gioacchino Pagliaro terrà sabato 20 e domenica 21 ottobre a Bielmonte, cuore dell’Oasi Zegna e area naturale protetta sulle Alpi biellesi, in Piemonte.

meditazione2Organizzato da Oasi Zegna e Fondo Edo Tempia, sarà ospitato nel caratteristico Albergo Bucaneve di Bielmonte (www.bucaneve.eu), accogliente chalet di montagna a 1.480 metri affacciato con una vista mozzafiato sulla Pianura Padana e alle spalle della Valsessera, splendida zona incontaminata alle pendici del Monte Rosa.

Si tratterà di una full immersion tra teoria ed esperienza di pratiche di meditazione tibetana, alla ricerca dell’armonia tra mente e corpo, guidata da uno dei massimi esperti nel campo in Italia: «Quando si comprende l’importanza di queste pratiche» spiega Gioacchino Pagliaro «si trova dentro di sé la motivazione per ripeterle e godere dei benefici che portanpagliaro trueo a corpo e mente». Il fine settimana di Bielmonte servirà ad entrare in questo mondo: «La due giorni sarà strutturata in modo da essere adatta sia a chi ha già esperienza sia a chi si avvicina per la prima volta. L’essere in una location immersa nella natura farà sicuramente la differenza. La due giorni aiuterà le persone a staccare dai ritmi incalzanti della vita quotidiana e a raggiungere la consapevolezza che è possibile allontanarsi dalla frenesia di tutti i giorni anche in casa, in una qualsiasi giornata, circondati dai rumori della strada o dal suono della tv dei vicini con il volume troppo alto. Incontri come quello nell’Oasi Zegna creano il necessario addestramento per riuscirci».

L’esperienza di Gioacchino Pagliaro è intensa quanto il suo curriculum: psicologo e psicoterapeuta, per diciassette anni è stato docente all’Università di Padova. Negli anni ’90 ha introdotto nell’attività didattica le pratiche mente-corpo e la meditazione. È riconosciuto come il precursore dell’introduzione della meditazione e delle pratiche di consapevolezza nelle aziende sanitarie pubbliche. Adesso, che è direttore dell’unità operativa complessa di Psicologia ospedaliera all’Ausl di Bologna, tiene regolarmente corsi di meditazione dedicati ai professionisti sanitari, come metodo di prevenzione del “burn out”. È componente dell’Osservatorio sulle medicine non convenzionali della Regione Emilia Romagna e presidente Aqe (Attivismo Quantico Europeo).

Il seminario si svolge nell’accogliente Sala Rododendro dell’Albergo Bucaneve.
Il programma in sintesi:
Sabato 20 ottobre: 9.30-18.00: teoria e pratica. Intervallo per pranzo al Ristorante Bucaneve.
Domenica 21 ottobre: 9.00-17.00: teoria e pratica. Intervallo per pranzo al Ristorante Bucaneve.
Quota di iscrizione: 100 euro a persona compresi i due pranzi al Ristorante Bucaneve.
Attrezzatura consigliata: tappetino da ginnastica o yoga, una coperta e un cuscino, abbigliamento comodo.
L’evento è a numero chiuso. Per informazioni e/o iscrizioni:

Fondo Edo Tempia, tel. +39 015.351830 info@fondazioneedotempia.org

locandina

Per proposte speciali di soggiorno durante il seminario:
Albergo Ristorante Bucaneve tel +39 015.744184 bucaneve@oasizegna.com