Raccolti 6.565 euro alla cena delle associazioni di Sandigliano

È stato un successo perfino superiore alle aspettative quello ottenuto dalla cena benefica organizzata dalle associazioni di Sandigliano nell’ultimo sabato di ottobre: i partecipanti che hanno occupato i tavoli nella sede della Pro Loco di via Oropa, in zona Pralino, sono stati così numerosi e così generosi da portare il totale delle offerte al Fondo Edo Tempia oltre i 6.500 euro, per la precisione a quota 6.565.

Gli organizzatori hanno consegnato la somma nella sede di via Malta 3, accompagnati dal sindaco Mauro Masiero (il Comune ha patrocinato l’evento) e accolti dalla presidente della Fondazione Tempia Viola Erdini e dalla vicepresidente del Fondo Anna Rivetti, che hanno ringraziato per il gesto generoso «che si ripete ormai da anni e che non solo ci permette di finanziare le nostre iniziative, ma ci aiuta a sentire una volta di più il calore della gente e delle associazioni del territorio nei nostri confronti. Ricambieremo con il nostro impegno».

I rappresentanti delle associazioni hanno deciso di destinare l’offerta per metà ai progetti di ricerca seguiti dai laboratori della Fondazione Tempia e per metà al Progetto Bambini, la serie di iniziative a sostegno e a protezione dei più piccoli, quando vengono colpiti da un tumore o quando ad ammalarsi è un componente della loro famiglia.