Le nostre congratulazioni ad Adriana Albini, unica italiana tra le donne dell’anno per la Bbc

adriana-albini

C’è una sola italiana nella lista delle cento donne più influenti al mondo nel 2020, stilata come ogni anno dalla Bbc. Ed è una componente del comitato scientifico della Fondazione Tempia: Adriana Albini è oncologa, docente all’università di Milano-Bicocca ed è a capo del laboratorio di biologia vascolare dell’Irccs MultiMedica di Sesto San Giovanni, oltre a essere direttrice scientifica della Fondazione MultiMedica Onlus.

Veneziana di origine, 65 anni, Adriana Albini collabora ormai da anni con la onlus biellese ma è soprattutto uno dei punti di riferimento della ricerca scientifica a livello mondiale. È la prima italiana a essere eletta nel comitato di direzione dell’American Association for Cancer Research, una delle associazioni oncologiche più antiche e prestigiose al mondo. Dirige anche la rivista Cancer World, edita dalla Spcc, associazione che si propone di coordinare iniziative scientifiche e formative per diffondere la conoscenza sui progressi della ricerca sul cancro. Inoltre considera lo sport più che un hobby: nel 2018 ha vinto la medaglia di bronzo alla Coppa del mondo dei veterani, un titolo arrivato dopo l’argento europeo del 2015.

«Per noi è un motivo di orgoglio» commenta Viola Erdini, presidente della Fondazione Tempia «sapere di questo riconoscimento che premia una scienziata la cui eccellenza è già nota nel mondo della medicina ma che forse non è così conosciuta al grande pubblico. Ci congratuliamo con lei, orgogliosi anche per un premio che sottolinea il livello della ricerca oncologica nel nostro Paese».

Adriana Albini è la quarta italiana a essere stata inserita nella lista che il canale d’informazione di Stato della Gran Bretagna compila ogni anno a partire dal 2013, dopo le parlamentari Emma Bonino e Piera Aiello e la direttrice del Cern di Ginevra Fabiola Gianotti. In questi giorni è anche in ballottaggio per il titolo di «Donna dell’anno» assegnato da D, magazine del quotidiano “La Repubblica” in sfida, tra le altre, con la presidente della Corte Costituzionale Mara Cartabia e l’influencer Chiara Ferragni. La proclamazione della vincitrice è attesa per il 12 dicembre.