Grazie agli Amici di Sandigliano: un regalo da 5.080 euro alla ricerca e alle donne

Un bel regalo alle donne e alla ricerca: il Fondo Edo Tempia ringrazia di cuore il gruppo Amici della Ricerca, gli organizzatori e i partecipanti alla cena benefica che si è svolta la scorsa settimana alla Pro Loco di Sandigliano.

cena sandigliano

il gruppo degli Amici della Ricerca con Viola Erdini e Simona Tempia nella sede di via Malta

Una bella serata all’insegna dell’allegria, della buona cucina tradizionale e della solidarietà: tutto il ricavato è stato, infatti, devoluto al Fondo Edo Tempia. I promotori dell’evento, capeggiati dal sindaco Mauro Masiero e dal presidente della pro Loco Fiorenzo Diviso, hanno consegnato a Simona Tempia ben 5.080 euro: 3.000 euro verranno destinati alla ricerca scientifica, mentre i restanti 2.080 euro serviranno all‘acquisto di Dignicap, il macchinario che riduce la perdita dei capelli indotta dalla chemioterapia. In tutta Italia solo l’IEO di Milano, e altri 4 centri sono dotati di questa apparecchiatura, ma nessun ospedale piemontese può proporre alla donne che si ammalano di cancro questa preziosa possibilità. Da qui è nato il desiderio della Fondazione Tempia di dotare l’ospedale di Biella di DigniCap. Un bel gesto quello degli  Amici della Ricerca di Sandigliano: il loro contributo è fondamentale perché mancano circa 7.000 euro all’acquisto del macchinario ed è un prezioso regalo alle donne, nell’ambito di ottobre, mese della prevenzione del tumore al seno.