XIV Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile

progetto bambini

Oggi in Italia e nel Mondo ricorre la quattordicesima Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile, giornata dedicata non tanto a ricordarci l’esistenza della malattia e la necessità di sconfiggerla, ma a parlarci dell’appassionato impegno di medici, operatori sanitari, volontari e famiglie nel garantire la salute, una buona qualità di vita e il sostegno necessario a bambini e adolescenti affetti da patologia tumorale.
Molteplici sono le attività organizzate sul territorio nazionale, come il consueto lancio di palloncini indetto da Fiagop (Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncoematologia Pediatrica) che unirà simbolicamente tutta Italia in un messaggio di supporto e impegno nella cura della malattia.
Quest’anno il Fondo Edo Tempia ha scelto di partecipare all’iniziativa portando una testimonianza concreta della sua presenza sul territorio, dedicando una delle sue attività ai piccoli pazienti del reparto di Pediatria dell’Ospedale di Biella.
Dal 2009, infatti, il Fondo Edo Tempia mette a disposizione delle famiglie che affrontano la malattia oncologica di un figlio o di uno dei suoi componenti il Progetto Bambini.
Progetto che offre un supporto a bambini ed adolescenti attraverso progetti educativi, percorsi di arteterapia per l’elaborazione della malattia o del lutto, progetti di psicomotricità a scuola, gruppi di yoga e trasporti, e che sostiene i genitori dedicando loro uno spazio di ascolto psicologico.
Fra queste attività, in linea con le recenti linee guida nazionali e internazionali che vogliono un approccio olistico alla patologia e alla sua cura, quindi attento a tutte le dimensioni della persona, è stato scelto lo yoga. Questa iniziativa si inserisce nel programma proposto dalla Fondazione Tempia in occasione della Giornata Mondiale contro il cancro, celebrata il 4 febbraio, sul tema della meditazione affrontato durante la conferenza e il seminario tenuti da Gioacchino Pagliaro, massimo esperto sull’argomento.
Lo yoga per bambini viene promosso già da alcuni anni dal Fondo Edo Tempia sia nelle scuole che all’interno del Progetto Bambini (quest’anno con un nuovo gruppo presso l’ASL di Cossato), in quanto sempre più studi e ricerche scientifiche confermano che grazie alla pratica dello yoga il corpo diventa più forte e agile e, con l’attenzione posta sul respiro, si ottengono benefici fisici e mentali: miglioramento del ritmo circolatorio, più efficiente ossigenazione dei tessuti, mente più calma e più concentrata.
Per queste ragioni e per la proficua esperienza di questi anni, nella giornata di domani sono state organizzate due sessioni di yoga rivolte ai bambini della Pediatria del nostro Ospedale, presenti negli ambulatori come nel Reparto.
Un piccolo gesto, ma che ci auguriamo rappresenti un momento di serenità per i bambini che vi prenderanno parte e un nuovo passo verso sempre una più grande collaborazione fra i diversi Servizi dell’ASL di Biella e la Fondazione Tempia.

DATI
Il Progetto Bambini nel 2015
59 Percorsi (educativi, arteterapia, supporto psicologico,
yoga e trasporti) attivati
49 Minori e famiglie affiancati
1600 Ore dedicate ai Servizi del Progetto
Dal 2009 accanto a 176 minori e famiglie biellesi

Tutte le attività sono gratuite.

giornata mondiale contro il cancro infantile 2016