UN CONVEGNO SULLA DIAGNOSI E SULLE CURE INNOVATIVE DEL MELANOMA E DEI BASALIOMI

Venerdì 12 Giugno, presso la sala conferenze della Fondazione Edo Ed Elvo Tempia, si terrà un convegno sulla diagnosi e sulle cure innovative del melanoma e dei basaliomi organizzato dall’Università del Piemonte Orientale (UPO) e dalla stessa Fondazione Edo ed Elvo Tempia.

Interverranno oratori accademici dell’UPO, clinici delle aziende ospedaliere di Novara, Biella, Vercelli e del S. Lazzaro di Torino, mentre per la Fondazione interverranno la dott.ssa Maria Scatolini, responsabile del Laboratorio di Oncologia Molecolare, e il Dott. Enrico Grosso.

Il convegno è patrocinato dall’Azienda Ospedaliera Universitaria “Maggiore della Carità” di Novara, dall’Asl Bi e dal Fondo Anglesio Moroni e rientra fra gli eventi formativi di educazione continua in medicina per medici, farmacisti, biologi e biotecnologi.

Nella prima sessione mattutina, riguardante il melanoma, verranno affrontati la diagnosi istopatologica convenzionale, i marcatori molecolari di utilità diagnostica e il ruolo cruciale della ricerca traslazionale. Verranno illustrati, inoltre, le strategie terapeutiche quali la terapia chirurgica, il ruolo del linfonodo sentinella e quello dei farmaci a bersaglio molecolare.

Nella sessione pomeridiana verrà proposto un progetto di screening precoce del melanoma, successivamente l’attenzione verrà rivolta alla diagnosi, alla caratterizzazione e alla terapia dei basaliomi.

CONVEGNO giugno 2015 locandina