Attività motorie

L‘attività fisica influenza numerose funzioni dell’organismo umano potenzialmente correlate con il rischio di tumori e può avere un ruolo importante nel trattamento e nella riabilitazione dei pazienti affetti da cancro. Il movimento riduce la sensazione di affaticamento, migliora l’efficienza fisica, influenza positivamente la qualità della vita, contrasta la depressione e riduce la comparsa e la progressione di eventuali altre patologie.
E’ evidenza ormai provata dallo studio internazionale EPIC (con 800.000 persone arruolate) che l’attività fisica è in grado di ridurre l’incidenza della malattie oncologiche.