La LOTTERIA 2016 del Fondo Edo Tempia – Vercelli

a sostegno delle cure palliative  

1 biglietto = 1 euro

 estrazione 12 dicembre 2016

60 premi offerti con generosità da aziende e privati

  • Televisore Samsung led 46
  • Motosega EFCO 125 Agricar di E. Caratti – Gattinara
  • Tablet Asus 8”
  • Orologia donna
  • Trattamenti dimagranti Figurella – Vercelli
  • Percorsi SPA Mudra Vercelli
  • Magnum Gattinara d.o.c.g. Cantine Caligaris – Gattinara
  • Navigatore Tom Tom
  • Cena per 2 persone a base di pesce Ristorante Maiori – Romagnano Sesia
  • Omaggio da 50€ Lanificio Angelico Lanificio Angelico S.r.l. – Gaglianico

 

Torna la lotteria del Fondo Edo Tempia, a sostegno del servizio di cure palliative. Il record di biglietti venduto lo scorso anno, testimonia la consuetudine, da parte degli amici del Fondo, a sostenere la lotta contro i tumori anche con il piccolo aiuto dato con l’acquisto di qualche biglietto della lotteria.

Anche quest’anno, in particolare, lo sforzo della lotteria, in termini di destinazione del ricavato, si concentra sulle cure palliative che l’Asl Vercelli, in stretta collaborazione con il Fondo stesso, garantisce sul territorio.

Il difficile cammino del fine vita è un tema da sempre caro al Fondo Edo Tempia, che con il servizio di cure palliative domiciliari cerca di garantire ai pazienti serenità e dignità, prendendosi cura in modo globale non soltanto dei bisogni dei pazienti, ma anche di quelli dei familiari.

Dal 2009  la Fondazione Tempia ha sollecitato e promosso l’attivazione di un servizio di cure palliative nell’Asl di Vercelli mettendo a disposizione medici oncologi e psiconcologi per l’Hospice “Edo ed Elvo Tempia” di Gattinara e per l’attività a domicilio.

I medici e gli psicologi del Fondo Edo Tempia sostengono e supportano i pazienti e i loro familiari durante il difficile percorso del fine vita, garantendo la terapia del dolore e fornendo un aiuto psicologico importante. Ogni giorno, in hospice o al domicilio, si prendono cura della persona prima ancora che del malato e dei suoi sintomi, privilegiando la qualità della sua vita nei giorni della sofferenza, preparando il paziente e i suoi familiari a una quanto più possibile serena accettazione della morte. “Lavoriamo al meglio per garantire dignità ai pazienti che si avvicinano o stanno già vivendo un momento delicato della loro che è quello finale; – spiega Tina Caltavuturo, medico della Fondazione Tempia che segue le cure palliative all’hospice di Gattinara – la consapevolezza di prendere parte ad un servizio così importante, che ha come obiettivo il bene del paziente, mi ha conquistata. La filosofia delle cure palliative mette al centro il paziente: rispetta le sue decisioni e il supporta la famiglia. Aiutare il malato a morire con dignità significa aiutarlo a morire senza dolore e senza angoscia preservando il più a lungo possibile la sua autonomia”.

 “Dobbiamo, come sempre, ringraziare i volontari, le istituzioni, le Pro Loco e gli esercenti che si stanno già impegnando nella vendita dei biglietti –commenta Simona Tempia. Un sentito ringraziamento grazie va anche alle aziende  e ai privati che hanno offerto i premi: senza il loro fondamentale contributo non potremmo portare avanti questa importante attività di raccolta fondi”.

I biglietti sono in vendita in molte attività commerciali del territorio, negozi che collaborano, presso la sede del FONDO EDO TEMPIA a Biella e presso il Centro di Prevenzione Tempia di Gattinara. E, se volete darci una mano nella vendita (nella vostra attività, presso i vostri amici o colleghi), non esitate a contattarci.

locandina lotteria VC-2