Il benessere secondo il Fondo Edo Tempia

Sabato 1 ottobre un “open day” in giardino per scoprire quali sono le offerte sportive e per il benessere psicofisico proposte dal Fondo Edo Tempia.

Sabato 1° ottobre dalle 15 alle 18 si terranno laboratori, presentazioni e servizio di consulenza delle attività sportive e per il benessere psicofisico organizzate dal Fondo Edo Tempia, nella bella cornice dei giardini della sede di via malta.

Sarà possibile richiedere informazioni, sottoporsi a lezioni di prova e avere un servizio di consulenza per essere indirizzati verso l’attività più adatta.

É evidenza ormai provata che l’attività fisica è in grado di ridurre l’incidenza della malattie oncologiche poiché influenza numerose funzioni dell’organismo umano potenzialmente correlate con il rischio di tumori e può avere un ruolo importante nel trattamento e nella riabilitazione dei pazienti affetti da cancro. Il movimento riduce la sensazione di affaticamento, migliora l’efficienza fisica, influenza positivamente la qualità della vita, contrasta la depressione e riduce la comparsa e la progressione di eventuali altre patologie.

giornata sportDa alcuni anni la Fondazione Edo ed Elvo Tempia organizza attività volte a favorire il benessere psico fisico coordinate dal Centro di Ascolto Psicologico della Fondazione Tempia. Gli obiettivi  di queste attività sono quelli di favorire il  potenziamento all’ ascolto e l’attenzione ai ritmi fisiologici, alla respirazione e alla postura, rispettando e favorendo la libera espressione e contrastando i possibili blocchi energetici.  Ognuna di queste attività ha proprie peculiarità che verranno presentate sabato all’ “open day”, nei giardini del Fondo Edo Tempia.

Dalle 15 alle 18 si terranno laboratori, presentazioni e servizio di consulenza di nordic walking, “Ginnastica è salute”,yoga, pilates, Taijiquan e Qi Gong, dolce benessere in movimento e ginnastica in acqua.

A partire dalle ore 15, negli ambulatori del Fondo, sarà possibile effettuare sedute di prova di Reiki e di riflessologia plantare, due nuove proposte che prenderanno il via in autunno.