“Espressioni di Cura”, doppio appuntamento al CRO di Aviano

La narrazione come elemento centrale della relazione tra pazienti, familiari e professionisti della salute è il tema dell’iniziativa “Espressioni di Cura”, in programma il 25 e 26 febbraio presso la Sala Convegni del Centro di Riferimento Oncologico (CRO) di Aviano.
Espressionidicura
Nella prima giornata si terrà la premiazione di un concorso artistico-letterario promosso dal CRO, in gemellaggio con la Fondazione Tempia e l’ASL di Biella. Il concorso, giunto alla sua quarta edizione, è aperto a pazienti, operatori e caregivers in oncologia. Il tema di quest’anno è “L’incontro” e le opere candidate (racconti e fotografie) sono numerose. Gli elaborati sono stati valutati, da un’autorevole e composita giuria di esperti esterna al CRO, secondo precisi criteri definiti nel regolamento. Il giorno della premiazione verrà consegnato ai partecipanti un libro-antologia dei racconti alcuni pubblicati integralmente, altri in forma ridotta. La premiazione sarà preceduta da una lezione magistrale di Alberto Garlini (co-curatore del festival Pordenonelegge.it) e da una tavola rotonda cui parteciperanno alcuni membri della giuria.
Il giorno successivo si aprirà un vero e proprio convegno sulla Medicina Narrativa in Oncologia, articolato in lezioni magistrali e laboratori. Il convegno si propone di contribuire alla diffusione dell’approccio narrativo-esperienziale nella formazione del personale sanitario, in particolare nel settore oncologico.
La partecipazione all’evento è gratuita, previa registrazione sul sito www.enjoyevents.it nella sezione eventi in corso. Per informazioni, telefonare ai numeri: 0434 659830 – 0165 45858