Agevolazioni fiscali

Le donazioni in denaro SONO INTERAMENTE DEDUCIBILI.

Per le persone fisiche: detrazione di un importo pari al 30% dell’erogazione per un importo complessivo non superiore a € 30.000,00 in ciascun periodo d’imposta (art.83 c.1 D.Lgs 117/2017).

Per le imprese: deducibilità del reddito complessivo netto del soggetto erogatore nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato (art.83 c.2 D.Lgs 117/2017).

La detrazione è consentita, per le erogazioni liberali in denaro, a condizione che il versamento sia eseguito tramite banca o uffici postali ovvero mediante altri sistemi di pagamento tracciabili

Non è ammessa la deducibilità per i contributi versati in contanti.

Ricorda quindi di conservare sempre la ricevuta, postale o bancaria, della tua donazione. Per le donazioni tramite domiciliazione bancaria/postale, carta di credito, bonifico e assegno l’estratto conto ha valore di ricevuta.